Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Come risparmiare denaro – 7 consigli per raggiungere il vostro obiettivo di denaro

Siamo onesti: la maggior parte di noi ama spendere soldi per acquistare le cose che più ci piacciono, come gadget, abbigliamento, viaggi, ecc. Tuttavia, abitudini di spesa estreme potrebbero portarci a una vita economica difficile e a un impatto sul nostro punteggio di credito.

Non esiste un modo preciso per dire come risparmiare, poiché ciò dipende da fattori quali il reddito e il livello di responsabilità che si ha, non è lo stesso per una persona single risparmiare denaro come lo è per una persona con responsabilità familiari.

Un altro fattore che influenza direttamente il risparmio è il reddito mensile di ogni persona, anche se con buone abitudini finanziarie una persona con uno stipendio più basso potrebbe risparmiare di più di una persona con uno stipendio più alto.

In questo articolo vi spieghiamo passo dopo passo come risparmiare di più senza sacrificare troppo il vostro attuale stile di vita, ricordando che nella maggior parte dei casi l’eccesso di spesa è il peggior nemico del risparmio.

1: Definite il vostro obiettivo finanziario da raggiungere

Il primo passo da fare è definire la somma di denaro che si vuole risparmiare, in modo da avere in mente il tempo approssimativo per raggiungere l’obiettivo economico.

Ad esempio, se si vuole risparmiare per una vacanza, per una ristrutturazione della casa o semplicemente per avere un po’ di denaro in più sul proprio conto, è importante avere una cifra esatta da raggiungere, poiché questa cifra diventerà il proprio obiettivo.

È importante essere realistici, anche se abbiamo intenzione di regolare le nostre spese dobbiamo tenere presente che, se guadagniamo 4.000 dollari al mese, sarà difficile risparmiare 1.200 dollari al mese senza avere un impatto diretto sul nostro stile di vita, come ho detto all’inizio di questo articolo… Tutto dipende dalla situazione di ogni persona, se è single o se ha una famiglia o se ha debiti elevati o meno, ecc.

Reddito netto *20% = Risparmio mensile.

Noi di TaxMustache vi consigliamo di risparmiare dal 10 al 20% del vostro stipendio netto, e se riuscite ad aprire un secondo conto di risparmio sarà fantastico.

2: Cancellare tutti gli abbonamenti non necessari

È incredibile quanti abbonamenti a pagamento ricorrenti possiamo accumulare; al giorno d’oggi è molto facile abbonarsi a un’app, a un gioco, alla TV, ecc. e dimenticarsi di pagarli ogni mese. Per questo motivo, vi consigliamo di esaminare con calma quali sono i vostri abbonamenti attivi e di rimuovere quelli che non sono realmente necessari.

Ok, sappiamo che avete bisogno d’intrattenimento, quindi non vi stiamo dicendo di cancellare subito Netflix, ma se avete più di un abbonamento allo streaming online assicuratevi di non avere più abbonamenti nella stessa categoria, è uno spreco di denaro.

3: Ridurre gli ordini di cibo a domicilio

Oggi se vogliamo mangiare qualcosa, ci basta aprire un’app come Uber Eats o DoorDash per avere immediatamente centinaia di opzioni per ordinare la consegna, queste app sono “deliziosamente pericolose” per la nostra economia. Io stesso mi sono trovato in questa situazione qualche mese fa e non ne avevo sentito parlare, cioè, ordinavo consegne a domicilio 3 volte a settimana, le App mi mandavano costantemente notifiche del tipo “Ehi! Abbiamo una nuova promo, usa questo codice per accaparrarti un ottimo sconto” – Un giorno ho deciso di controllare il saldo della mia carta e verificare quanto denaro stavo spendendo su queste App, il numero che salta fuori dall’importo totale era alto, stavo spendendo 350 dollari al mese.

Il punto principale qui non è legato al fatto di non ordinare mai più la consegna a domicilio, ma piuttosto di tagliare questa cattiva abitudine riducendo le mie spese al 50% e mangiando di più a casa. Così facendo, sono riuscito a risparmiare 700 dollari in meno di 4 mesi.

4: Assicuratevi d’iniziare a pagare i vostri debiti OGGI.

Uno dei problemi più grandi che vedo nell’economia odierna è il continuo ricorso ai prestiti personali: la gente prende un prestito, poi ne ottiene un secondo, e si butta rapidamente in una strada da criceto. I prestiti e le carte di credito possono essere un buon modo per ottenere finanziamenti rapidi, ma bisogna sapere come gestirli, altrimenti gli interessi elevati divoreranno il vostro reddito e non vedrete la luce alla fine del percorso.

A questo punto voglio essere chiaro, raccontandovi una crisi d’indebitamento personale. A 20 anni avevo 5 carte di credito e 2 prestiti personali. Gli interessi elevati mi stavano uccidendo, ogni mese i pagamenti minimi superavano il mio reddito netto, era un inferno.

Ho deciso di distruggere 4 delle mie carte, tenendo quella che aveva interessi più bassi e ho iniziato a pagare prima i miei prestiti, dato che la maggior parte delle volte i prestiti hanno interessi più bassi delle carte di credito. È stata davvero dura, ma dopo molte telefonate e limitazioni nello stile di vita ho raggiunto il mio primo obiettivo, pagare un prestito personale di 2000 dollari, ho mantenuto la stessa strategia per ottenere le mie carte e il secondo prestito personale è stato pagato.

La mia strategia era semplice, ho deciso di eliminare tutte le spese non necessarie come abbonamenti, viaggi, cene eleganti e di continuare a spendere solo per il necessario. Una volta che avrete iniziato a vedere i vostri debiti diminuire, sarete più motivati e riuscirete a pagare gli altri debiti più velocemente, poiché potrete utilizzare le entrate che non sono destinate ai debiti precedenti.

NON accettare un’altra carta di credito o un prestito, non essere un “fan delle carte” e cerca di tenerne solo una, ci sono buone carte con interessi bassi. Basta fare una ricerca.

5: Pensare al generico

Nella maggior parte dei casi, i prodotti di marche famose sono per l’80% marketing e per il 20% prodotto. È possibile trovare prodotti simili su altri marchi con la stessa qualità o addirittura superiore a un prezzo inferiore. Ad esempio, riso, fagioli, latte, succhi di frutta, ecc. Il mio consiglio a questo punto è di confrontare le marche e sono sicuro che vi sorprenderete di come le marche di buona qualità siano più economiche e migliori di molte marche ben commercializzate.

6: Esaminate la bolletta della TV via cavo

Mantenere una finanza sana è un processo quotidiano e questo punto ne è un esempio. Nel 2020 ho deciso di verificare se io e la mia famiglia stavamo pagando in anticipo l’abbonamento mensile alla TV via cavo.

Pagavo circa 120 dollari al mese. Ma la mia sorpresa è stata che mia moglie usa solo Netflix e il mio bambino YouTube per guardare le sue serie preferite; con questa piccola analisi abbiamo deciso di declassare la nostra TV via cavo a quella di base, oggi la bolletta mensile è di 49 dollari.

Come potete vedere, se analizziamo ciò che spendiamo, la maggior parte delle volte troviamo spese non necessarie che devono essere eliminate.

7: Comprate quello che vi serve.

Gli esseri umani sono per natura consumisti. Amiamo comprare cose che in alcuni casi non useremo mai più di una volta. Disattivate tutte le notifiche da siti web come Amazon, Walmart, ecc. Questo tipo di aziende sa più cose su di voi di quanto possiate immaginare, sa quali sono le date e le ore più opportune per inviarvi una promozione, e questo fa sì che molte persone acquistino articoli d’impulso piuttosto che per necessità.

Prima di effettuare una spesa non tradizionale, analizzate se quella spesa è davvero necessaria o se si tratta di un impulso, meglio ancora se non la fate il giorno stesso, ma il giorno dopo, e in molti casi vi renderete conto che l’acquisto non sarebbe stato necessario.

Modifica delle informazioni

Articolo pubblicato su Settembre 6, 2022 di Lucio Rossi

Ultimo aggiornamento Settembre 6, 2022 di Lucio Rossi